College Basket Borgomanero – Novara Basket  89 – 54 (14-21; 42-33; 63-40)

Novara Basket: Ruggerone 7, Crescimbeni, Touré, Beltrame, Osarugue 7, Picozzi 2, Zuliani 12, Obasi, Sepe 2, Geddo 7, Conardi, Martini 17.

Battesimo di fuoco per l’U17 di Novara Basket. I giovani bianco-rossi, che partecipano al campionato Eccellenza di categoria, hanno infatti esordito giovedì 7 ottobre contro i pari età del College Borgomanero, una seria candidata al titolo nazionale. Come ampiamente prevedibile il divario, fisico-atletico e tecnico, tra le due squadre si è fatto decisamente sentire durante il match, ed il punteggio finale lo rispecchia perfettamente.

Ma andando oltre le cifre e provando ad analizzare ciò che è successo in campo bisogna riconoscere diversi meriti ai novaresi. Il primo è sicuramente quello di aver giocato la partita con un buon atteggiamento, la giusta aggressività mentale e senza nessun timore reverenziale, riuscendo anche a portarsi avanti nel punteggio e chiudendo il primo quarto in vantaggio (14-21).

Alla lunga il gap, soprattutto fisico, tra le due squadre si è fatto sentire e dopo un buon inizio Novara Basket si è vista costretta ad inseguire già dalla metà del secondo quarto, con i padroni di casa in controllo del match. Non sono comunque mancate le note positive per i bianco-rossi: la squadra ha dimostrato di voler provare a mettere in campo le cose sulle quali sta lavorando in attacco ed in difesa, e questo è sicuramente un ottimo segnale in vista del proseguo della stagione. Dal punto di vista individuale da segnalare anche la prova personale più che positiva di Chicco Martini che bagna l’esordio nel campionato U17 Eccellenza con 17 punti, miglior realizzatore dei suoi.

Chiusa la partita di Borgomanero è il momento di pensare a tornare in palestra ad allenarsi e migliorare.

Il prossimo impegno per la squadra U17 Eccellenza sarà domenica 17 ottobre alle 17.30 contro la Crocetta Torino al pala Don Bosco.

WhatsApp Image 2021-10-08 at 14.22.10