U20: la cavalcata dei biancorossi si spegne nella finalissima

Una sola sconfitta in tutta la stagione, maturata proprio nella finalissima. Contro Eteila Aosta l’Under 20 di Silvio Ferrarese perde 71-48 e il titolo territoriale va così ai padroni di casa. I biancorossi hanno cominciato a rincorrere già nel primo quarto e il break importante è arrivato nel secondo quarto. “Peccato, perché ci siamo preparati per affrontare una squadra grossa fisicamente e buona tecnicamente ma come tutte le partite vanno giocate e vinta sul campo e non a tavolino, – dice il coach – siamo arrivati alla finale, la prima per tutti i ragazzi, carichi di aspettative ma ci siamo scontrati contro una buona squadra con due grandi individualità che ci hanno messo parecchio in difficoltà in difesa, sia individuale sia di squadra (rotazioni, raddoppi) e così già alla fine del primo tempo ci siamo trovati un po’ slegati e in affanno.

Per la prima volta ci siamo ritrovati a rincorrere e abbiamo avuto difficoltà nel reagire compatti Spiace per il risultato ma comunque bravi ad arrivare fino in fondo per giocare una finale”:
Eteila Aosta – Novara Basket 71 – 48 (17-12/42-24/57-32)
Aosta: Paonessa 2, Cheney 7, Arturo 17, Amail, Giunti 6, Regrutto, Mimutti, Deramo 10, Cuneaz 27, D’Aquino 2. Allenatore: Colombini.
Novara: Cancelliere 16, Mbarki 2, Masella, Baraban, Mena 7, Battaglia, Lorena 14, Tombesi 2, Lo Cigno, Ruffa L 7, Romano. Allenatore: Ferrarese.

U13 regionale: a Valenza una battaglia difficile

Nella fase di completamento riservato alle quarte classificate i più piccoli di casa Novara Basket perdono a Valenza 67-36, contro una squadra nettamente superiore dal punto di vista fisico.
Partenza alla grande nel primo quarto, dove i nostri giocano alla pari contro gli avversari. Nella parte centrale della gara si allarga la forbice nel punteggio, prima di finire con ultimo quarto molto equilibrato. Prossimo impegno casalingo già martedì contro Eridania Torino.
Forza ragazzi!

U13 Elite: referto giallo contro Oleggio

 

Primo referto giallo nella fase completamento per i giovani biancorossi in trasferta a Oleggio.
Partita in cui regna un totale equilibrio tra le due squadre, con i novaresi che non riescono mai a imporre il proprio ritmo. Nell’ultima frazione un attacco tutt’altro che prolifico, solo 5 punti a referto, permette ai padroni di casa di piazzare il break decisivo e portare a casa la vittoria.
Nonostante la sconfitta, una partita difficile e combattuta come quella di sabato è sempre molto importante per proseguire col processo di crescita dei singoli e del gruppo.
Prossimo turno il 10 giugno al PalaDonBosco per l’ultima partita contro Rivarolo.

Oleggio Junior Basket – Novara Basket 56-46 (18-19, 26-31, 41-41)
Oleggio: Passarelli 3, Vacchina, Gentina 2, Grazioso 3, Longo, Di Muro 8, Bazzano, Sticchi 5, Cristao 2, Peritore 10, Cigolotti 2, Carosi 11.
All. Ramella Ass. Marietta.

U20: la finale Titolo inizia benissimo!

Prima sfida della finale Titolo: vittoria! I biancorossi di Silvio Ferrarese battono in casa Tam Tam 73-67 al termine di una lunga battaglia. “I ragazzi hanno messo al sicuro la prima sfida e sono contento. Come tutte le finali, – dice – si sono sentiti un po’ di tensione ed emozione iniziali, ma una volta in campo tutti si sono fatti trovare pronti. Complimenti ai miei ragazzi che hanno sempre trovato ottime soluzioni, anche quando gli avversari si sono avvicinati al -2 e complimenti anche a Tam Tam che ha giocato una bella pallacanestro. Per gara 2 speriamo ci sia un po’ meno nervosismo iniziale, il ghiaccio ormai lo abbiamo rotto”. Prossima sfida il 13 giugno alle 18 contro Eteila.
Novara Basket – Tam Tam Torino: 73 – 66 (22-19; 39-37; 57-52)
Novara: Cancelliere 2, Mbarki 10, Masella 14, Baraban 6, Mena 20, Battaglia, Lorena 5, Tombesi, Lo Cigno, Ruffa L. 14, Romano. All. Ferrarese,
Torino: Spinnicchia A 10, Carmine, Rolando, Camigliano 19, Gandino 10, Zanello, Giacosa 15, Cantamessa 12, Casetta, Agnelli, Galter. All. Zorzetto

U13 regionale: si conferma la crescita contro Verbania

Un’altra grande prestazione dei più piccoli targati Novara Basket che giocano in casa l’ultima partita della fase ad orologio contro i pari età di Verbania: risultato finale 48-58 per gli avversari.

Dopo l’ottima prova a Borgosesia, i piccoli confermano il loro grande percorso di crescita giocando una partita punto a punto e mostrando una continua crescita tecnica, mentale ed agonistica.
Peccato per qualche piccola disattenzione nei momenti finali della gara che ha permesso agli avversari di chiudere avanti di 10 lunghezze, ma complimenti ai biancorossi che non hanno mai mollato. Prossimo impegno valido per la seconda fase in trasferta contro Valenza sabato 5 giugno alle 16.